il presidente

IL PRESIDENTE

Vincenzo Curatola
Nato a Reggio Calabria nel 1951, sposato, ha due figlie, laureato all’Università “Sapienza”; di Roma in Economia e
Commercio, dal 1969 ha lavorato in un noto istituto bancario ed è ora in pensione.
Ha militato in gruppi cattolici, nei comitati di quartiere, nel movimento per la pace, è stato Portavoce del Coordinamento Nazionale contro l’Apartheid in Sudafrica e ha fatto parte del Direttivo della Cgil bancari del
Lazio.
Si è interessato dei rapporti tra banche e finanza italiana con il regime razzista sudafricano e nel 1987 ha denunciato questo connubio con il libro “Le banche dell’apartheid”.
Attualmente dirige il Centro Antirazzista e sui rapporti Italia/Sudafrica “Benny Nato”.
Nel 2007 è stato eletto Coordinatore del Comitato Cittadino per la Cooperazione Decentrata di Roma, un organismo consultivo e propositivo istituito dal Comune di Roma.
Nel settore del sostegno a distanza è impegnato dal 1986, quando ha fondato l’associazione Mais Onlus, di
cui è Presidente Onorario.
Dal 1997 al 2008 ha presieduto il coordinamento La Gabbianella.
E’ Presidente del Forum Permanente per il Sostegno a Distanza ETS (rete di 300 organizzazioni) ) sin dalla sua costituzione nel nel 2004.
Dal 2015 è membro effettivo del Consiglio Nazionale per la Cooperazione allo Sviluppo.
Dal 2019 è membro del Comitato Consultivo sulla Valutazione della DGCS Ministero degli Esteri.
Dal 2021 è stato confermato membro supplente del Consiglio Nazionale del Terzo Settore.