ForumSad

ForumSaD

ForumSaD nasce dall’esigenza di valorizzare tra le istituzioni e più in generale nella comunità, le organizzazioni che fanno sostegno a distanza e i tanti donatori, che sono una fetta importantissima della società italiana.

Alcuni numeri sul SaD in Italia

  • 1,5 milioni gli italiani che sostengono a distanza
  • 500 milioni la stima di donazioni per progetti SaD in Italia

 

Numeri ForumSaD

  • 1999 l’anno di fondazione di ForumSaD
  • 2004 l’anno di costituzione in Onlus
  • 16 i Forum Nazionali realizzati
  • 170 le associazioni aderenti
  • 17 le regioni italiane rappresentate
  • 360.000 i bambini e le persone sostenute
  • 1600 i progetti di sostegno a distanza
  • 30 milioni le entrate annue per il sostegno a distanza

Sono solo alcune delle cifre che ci spingono a portare all’attenzione delle istituzioni questo fenomeno.

Questo, da sempre, comporta saper “leggere” la società, suggerire degli strumenti adeguati, far pressione sugli organi che legiferano. Essere presenti e attenti per assicurare trasparenza; funzionamento efficace del settore; garanzia per i sostenitori; supporto per le associazioni e molto altro.

Il Forum Permanente per il Sostegno a Distanza si costituisce con lo scopo di:

  • promuovere il Sostegno a Distanza quale forma solidale e culturale di sviluppo tra i popoli;
  • favorire momenti di incontro e di collaborazione fra tutte le organizzazioni del settore nonché il reciproco arricchimento di idee, proposte, esperienze al fine di sostenere la crescita di una coscienza solidale;
  • ricercare gli strumenti che favoriscono l’informazione, la trasparenza, la visibilità e la qualità degli interventi di Sostegno a Distanza;
  • realizzare un fattivo rapporto e confronto con le istituzioni e le organizzazioni sociali internazionali, nazionali e locali, anche al fine di accrescere e diffondere una reale cultura di pace

 

Le principali iniziative di ForumSaD riguardano:

1 la promozione del sostegno a distanza:

  • campagna annuale di promozione,
  • divulgazione della “card del sostenitore”,
  • giornata nazionale e mese del sostegno a distanza;

2 i momenti di incontro e di collaborazione tra i soggetti del settore:

  • Forum Nazionale del Sostegno a Distanza: incontro annuale di settore,
  • coordinamenti regionali delle organizzazioni di sostegno a distanza,
  • sviluppo di sinergie e partneriati tra le associazioni SaD;

3 l’informazione, la trasparenza e la qualità degli interventi:

  • Indirizzario nazionale delle organizzazioni di settore,
  • Anagrafe Regionali del sostegno a distanza,
  • numero verde a tutela dei cittadini, dei donatori e dei beneficiari,
  • aggiornamento e gestione Carte di Autoregolamentazione,
  • corsi formativi e consulenze per operatori SaD;

4 – rapporto con le Istituzioni e le Organizzazioni sociali:

  • sviluppo di iniziative comuni con gli Enti Locali attraverso la partecipazione al Coordinamento ELSAD (Enti Locali per il SAD),
  • protocolli di Intesa con: la Direzione Generale Terzo Settore e Formazioni Sociali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Commercialisti, il Forum del Terzo Settore,
  • collaborazione con il Segretariato Sociale e le Reti RAI,
  • collaborazione con le Istituzioni governative e parlamentari.